Iniziative estive

In Estate il Col dei Rossi, raggiungibile sempre con la cabinovia del Belvedere è un’area di decollo privilegiata per gli amanti del parapendio e del deltaplano. Ma tutta la zona, sia per gli appassionati dell’alta quota sia per i non esperti, offre numerosi punti di partenza per esclusive vie alpinistiche o vie ferrate dai vari gradi di difficoltà, per percorsi impegnativi di trekking o per facili gite tra rifugi alpini e natura incontaminata.

Montagne, boschi, aria pura, torrenti, così è l’ambiente nell’area adiacente agli Appartamenti Kristiania e molte sono le attività a contatto con la natura che si possono praticare: dalla pesca nel torrente Avisio distante solo 5 minuti a piedi, alla raccolta di funghi nei boschi antistanti ed alla fotografia naturalistica della quale il gestore è un vero esperto. Oppure, sempre nel pianeggiante fondovalle è agevole fare tranquille passeggiate durante le quali, ad esempio, si può approfittare del Percorso Vita di quasi 3 chilometri, posto lungo il sentiero per il vicino paese di Campitello, dove inseriti in aree suggestive ci sono diversi attrezzi ginnici in legno con cartelli che suggeriscono la corretta esecuzione di semplici esercizi per il benessere del corpo.

Fra Canazei e Campitello, tra l’altro, si trovano le strutture per il Free Climbing  (Arrampicata Sportiva), l’Adventure Park con 8 percorsi per tutte le capacità e un campo pratica di golf a 5 buche con 10 postazioni di cui 2 coperte. Il tutto inserito nel migliore scenario auspicabile come è nel caso dell’escursioni a cavallo, o per provare per la prima volta a cavalcare, magari insieme con i figli a dorso dei pony, partendo dal vicino maneggio, che si può anche solo visitare.

Per i ciclisti, con poche pedalate da casa ci si immette nella pista ciclabile di 48 chilometri che unisce la terra ladina con la vicina Val di Fiemme, un percorso questo caratterizzato da falsopiani, discese e pochissima salita. Al ritorno, dal 24 giugno al 9 settembre eccetto il sabato, volendo si risale grazie al servizio Bike Express Fassa-Fiemme che è un autobus dotato di rimorchio per le biciclette, il quale effettua varie fermate lungo il tragitto. Per i patiti della MTB in aggiunta ai molti itinerari possibili  va segnalato il Sellaronda Mountainbike, tour off-road delle Dolomiti praticabile grazie al trasporto delle bici sugli impianti di risalita.Invece per i bikers più estremi, ma non troppo considerando di poter scegliere fra vari gradi di difficoltà,  con arrivo in paese ci sono 4 tracciati per il downhill freeride che sono anche stati punti di riferimento per gare extranazionali.

Tante sono le sorprese che attendono anche i bambini nel vicino Laghetto dei Pini oppure grazie all’animazione, ai giochi e alle attività organizzate dall’Azienda di Promozione Turistica della Val di Fassa nel vicinissimo parco pubblico dove si trovano anche i campi da tennis,  il campo di calcio e molte altre attrazioni.

In estate di sabato, oltre ai raffinati negozi di artigianato, alle enoteche e botteghe di prodotti tipici, aperti anche durante la stagione invernale, si anima il  mercatino itinerante, dove è possibile fare all’aria aperta dello shopping alternativo.